Come ottimizzare le pagine del tuo sito per farti trovare su Google

Per ottimizzare al meglio le pagine del tuo blog non devi essere soltanto bravo tecnicamente e conoscere i linguaggi di programmazione, bensì bisogna sempre tenere conto delle esigente di chi "legge" le tue pagine web. Bisogna essere in un certo qual modo dei sociologi prima che dei web designer.

In questo articolo, dunque, ci concentreremo per ottimizzare una pagina web sia per quanto riguarda tutto ciò che concerne il codice, sia cercando di immedesimarci nel nostro lettore per comprendere al meglio come lasciarlo incollato al nostro sito web. Ecco gli step

1. Qgni singolo contenuto presentato sul sito deve rispondere a un bisogno specifico, una query, una ricerca sui motori di ricerca;

2. Inserire la keyword di riferimento nell'Url senza stopwords

3. Ottimizza il tag title con lo schema Keyword - Brand

4. Ottimizza le meta description. Usala per attirare quanti più click possibili.

5. Ottimizza il contenuto: cerca di essere esaustivo, di sviscerare per bene un argomento. Suddividilo in paragrafi di 4/5 righe, in questo modo lo allegerirai molto agli occhi del lettore e inoltre avrai modo di utilizzare gli heading tag, titoletti dei paragrafi che sono presi in grande considerazione da Google. Utilizza infine grassetto e corsivo per le keyword più importanti.

6. Ottimizza i link inserendone uno a una pagina interna e al massimo uno ad una risorsa esterna coerente e di valore.

7. Inserisci e ottimizza delle immagini: allegerirai molto la lettura e fornirai un ulteriore modo di trovarti (Google Immagini). In questo caso il tag alt e il nome del media caricato sul sito sono fondamentali. Cerca di utilizzare immagini coerenti con l'argomento, così da poter utilizzare la keyword anche in questo caso.