Quali sono le regole per una buona progettazione grafica

Per un'azienda di qualsiasi settore, avere una buona progettazione grafica di supporto è l'architrave per costruire la propria brand identity: dietro questa terminologia angolosassone si nasconde null'altro che l'identità aziendale, che deve essere forte, sintetica, in grado di raccontare l'idea di base dell'impresa attraverso un logo o l'impaginazione grafica del sito ufficiale. Grazie alla collaborazione delle agenzie pubblicitarie un'impresa mette a punto una progettazione grafica in grado di trasmettere a un preciso target di riferimento i propri valori, non solo cosa si vende ma anche come si agisce all'interno di un mercato, e per estensione di una società, in continuo rinnovamento.

La progettazione grafica come si costruisce?

Vi sono tre passaggi obbligati che conducono alla costruzione dell'immagine aziendale: prima di tutto si decide cosa si vuole raccontare del brand, storia, obiettivi, mission e vision per dirla in termini di marketing. Dai contenuti si passa alla forma attraverso lo sviluppo di uno stile personale, grazie all'aiuto di agenzie di comunicazione visiva, che permettono di realizzare una veste di impatto. E qui si arriva al terzo e ultimo step, la progettazione grafica vera e propria, ovvero ciò che il target di riferimento deve vedere, ossia il messaggio che il brand vuole trasmettere. Cos'è la grafica aziendale se non un misto di emozione e sensazione che intende, attraverso l'occhio, colpire tutti i sensi e la creatività del destinatario? Da qui arriviamo alla costituzione di uno stile unico e riconoscibile, dal logo a ogni più piccolo dettaglio della progettazione grafica inerente il brand.

Le regole principali di una progettazione grafica

Come si lavora a una progettazione grafica? Uno studio grafico Napoli come Pubblipro ha un laboratorio creativo che si fonda sulla capacità flessibile di mettere in campo intelligenze e creatività diverse per raggiungere un preciso obiettivo concordato con l'azienda cliente. Di base esistono delle regole che permettono di dare forma alla progettazione grafica, che investono la palette dei colori, il font utilizzato, delle proporzioni appropriate fra grafica e testo, stabilendo una precisa gerarchia visiva. Una buona progettazione grafica si fonda come ogni testo, inteso in senso semiotico, su coerenza e coesione, donando una precisa unità strutturale e concettuale: il messaggio che deve arrivare al destinatario deve essere chiaro, semplice, non incline ad ambiguità e contraddizioni, e naturalmente deve risultare un'immagine distinguibile e unica rispetto ai marchi concorrenti.

Il preventivo di una brand identity

Come abbiamo detto la progettazione grafica per risultare di livello professionale deve investire ogni aspetto visivo del brand, dal logo fino ai biglietti da visita: affidandosi a un'agenzia specializzata come Pubblipro sarà possibile richiedere un preventivo con tutti i servizi integrati atti al raggiungimento dell'obiettivo, dall’analisi del brand e del mercato di riferimento, alla dettagliata progettazione degli elementi visivi fino alla gestione complessiva dei contenuti. La progettazione grafica risponde a determinati obiettivi che nascono come risposte ai quesiti essenziali della brad identity, ovvero qual è la mission aziendale, a quale target ci rivolgiamo, come vogliamo distinguerci dalla concorrenza e come possiamo costantemente migliorare implementando nel tempo la brad identity. 

La progettazione grafica nel mercato contemporaneo, fondato sulla new economy digitale, radica i suoi concetti nel processo di growth-driven design, che procede per continui step e migliorie sulla scorta delle richieste e dei comportamenti dei clienti nel web, aumentando quindi esponenzialmente la propria flessibilità ben oltre il mero andamento del mercato. Questo meccanismo consente di evolvere continuamente in un'accezione positiva la brand identity e di conseguenza la progettazione grafica che la sostiene, programmando e gestendo in anticipo tutti gli eventuali cambiamenti sula base degli input che arrivano on line, attarverso il sito ufficiale e la gestione delle pagine social. Un layout grafico unico, riconoscibile, accattivante e flessibile è il miglior biglietto da visita per comunicare al meglio la propria immagine aziendale.
Contattaci per una consulenza!!