Cosa Sono i Social Media?

social media sono strumenti che permettono la condivisione dei testi, foto, video, audio, interessi e altro attraverso il web o altri mezzi. Possono essere divisi per categoria: social network generalisti (Facebook, Google+,etc.), professionali(Linkedin,Zooppa,etc.), blogging e microblogging (Twitter, Pinterest, etc.), video e foto (Youtube, Instagram, Snapchat,etc.), musica e libri (Soundcloud, Anoobi).

Niente gattini please! Molti credono che fare social business sia pubblicare post su Facebook o Twitter, spesso senza averci pensato su neanche un momento. Fare questo, in realtà, significa sottovalutare l’impatto nel lungo termine che in uso corretto e sistematico dei social network può avere sulla fortuna di un’ azienda.
Cosa è cambiato?
Marketing 3.0
• Conoscenza
• Considerazione
• Acquisto
• Opinione
• Nuovo acquisto o delusione
• Condivisione

Con il web collaborativo, i consumatori hanno la possibilità di condividere da soli le informazioni sui prodotti di cui hanno avuto esperienza diretta.
Di conseguenza le recensioni negative si diffondono velocemente, diventado spesso incontrollabili. Crescono anche le opportunità: dall’ascolto le aziende possono prendere nuove idee per capire cosa i clienti dicono della concorrenza, trovare testimonial grartuiti e così via.
Engagement
Il processo di engagement è il nodo centrale di qualsiasi strategia di social business. Il coinvolgimento è il legame che un’azienda costruisce con i suoi clienti attraverso i social. Le 4 fasi dell’ engagement: consumo delle informazioni, curation, creazione e collaborazione.
• Consumo: scaricare, leggere, guardare, ascoltare un contenuto digitale in modalità passiva è la prima fase di ogni partecipazione.
• Curation: apprezzare (mi piace, retweet) filtrare, selezionare, commentare e condividere un’informazione è il primo passo successivo al semplice consumo.
• Creazione: è la fase in cui si chiede al nostro obiettivo social di compiere un’azione più impegnativa, "carica una foto" è un esempio ma non è sufficiente. La creazione richiede strumenti, esempi, supporti, inviti all’ azione, semplicità d’ uso, premi e motivazioniemotivazioni.
• Collaborazione: il punto di arrivo di ogni efficace attività di social media business, ad esempio un forum, giornali online, un gruppo su Facebook. Con la collaborazione l’informazione diffusa da una fonte viene ripresa, modificata e integrata da altri soggetti fino a creare un nuovo flusso informativo completamente nuovo.
L’agenzia Pubblipro pianificherà per te la migliore strategia social  per aumentare la notorietà della tua azienda. visita il sito!